Un piacere irrinunciabile – SuperSISA
Sorrisi > MENU SPECIALE Ottobre 2019

Un piacere irrinunciabile

Sorrisi > MENU SPECIALE

Il cioccolato è una vera e propria coccola per il palato. Oltre a regalarci un sapore quasi magico, però, contiene anche diverse proprietà utili al nostro benessere psicofisico.

Al mondo ci sono ben poche persone che non amano il cioccolato. Del resto, come si fa a resistere al piacere che si prova addentandone anche solo un quadratino? C’è chi non può fare a meno di quello al latte, chi della varietà bianca o, ancora, di quello croccante o al caramello: le tipologie sono tante, ma il re indiscusso rimane sempre lui, il cioccolato fondente.

UN “PREMIO SALUTARE”

Esso, infatti, viene definito il cioccolato “buono” perché racchiude in sé alcune proprietà benefiche (certo, affinché possa essere considerato un amico per la nostra salute non bisogna esagerare con le quantità!). Rispetto alle altre varietà, infatti, contiene meno zuccheri e grassi, ma più cacao nero e antiossidanti: l’importante è preferire quello puro, di cui possiamo mangiare fino a 100 g al giorno.

UN ALLEATO PER IL CUORE

Il cioccolato fondente, in particolare, è ricco di flavonoidi che contrastano i radicali liberi - e, quindi, l’invecchiamento cellulare – ed evitano l’aumento della pressione sanguigna, favorendo così il buon funzionamento dell’apparato cardiocircolatorio. Le sostanze presenti, inoltre, svolgono un’azione antinfiammatoria e drenante, stimolando l’attività renale.

PIÙ ENERGICI 

Il cosiddetto cibo degli dei, grazie agli alcaloidi, ha anche un effetto stimolante e ci dà una buona dose di energia, agendo sul sistema nervoso. Il magnesio in esso contenuto, invece, allevia i crampi e i dolori muscolari: per questo viene spesso mangiato dagli sportivi dopo un allenamento.

ELISIR DI FELICITÀ

Diversi studi, infine, hanno dimostrato come il cioccolato fondente stimoli la secrezione delle endorfine (gli “ormoni del piacere”), regalandoci dunque buonumore e una sensazione di benessere, grazie anche alla serotonina (che agisce come un antidepressivo).