Radicchio tardivo marinato con chips di parmigiano – SuperSISA
Sorrisi > PRIMIZIA DEL MESE Dicembre 2020

Radicchio tardivo marinato con chips di parmigiano

4 persone 25 minuti
  Ingredienti

600 g di radicchio tardivo

40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

50 g di zucchero di canna

2 dl di aceto di vino rosso

3 cm di cannella in stecca

1 cucchiaino di pepe nero in grani

3 bacche di ginepro

1 foglia di alloro

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

Preparazione

  1. Versate 1,5 litri di acqua in una casseruola, unite la metà del pepe, le bacche di ginepro, la cannella e lo zucchero di canna e portate a ebollizione. Mondate il radicchio, pulite la radice, dividete i cespi in 4 spicchi e lavateli. Versate l’aceto nell’acqua in ebollizione, unite il radicchio e cuocetelo per 30 secondi.
  2. Scolatelo con un mestolo forato e trasferitelo su più fogli di carta da cucina. Lasciatelo asciugare e poi mettetelo in una pirofila o in una grossa ciotola fonda. Regolate di sale, unite il pepe rimasto pestato e la foglia di alloro. Copritelo a filo con olio e lasciate marinare per 3-4 ore.
  3. Scaldate una padella antiaderente, cospargete il fondo con uno strato sottilissimo di Parmigiano e cuocetelo finché inizia a dorare. Trasferite la cialda ottenuta su un foglio di carta da forno e ripetete l’operazione fino a terminare il formaggio. Spezzettate le cialde e servitele con il radicchio sgocciolato.