E’ quello giusto per noi? – SuperSISA
Sorrisi > PET IN FAMIGLIA Dicembre 2020

E' quello giusto per noi?

Sorrisi > PET IN FAMIGLIA

Adottare un cane è una decisione che dev’essere valutata molto attentamente, considerando diversi aspetti per scegliere quello più adatto a noi.

Scegliere di condividere la nostra vita con un cane è un passo importante, da fare con grande responsabilità. Sono tanti gli aspetti che dobbiamo esaminare, a partire da com’è la nostra famiglia e qual è la nostra routine.

TANTO TEMPO PER LUI

La prima domanda da porci riguarda il tempo che abbiamo a disposizione per occuparci di lui. Affinché Fido viva serenamente, infatti, è fondamentale prestargli tante attenzioni: trascorrere ore insieme, fare lunghe passeggiate, insegnargli a socializzare sono tutte cose indispensabili per la sua felicità.

FIDO E I BAMBINI

Se nella nostra famiglia, poi, ci sono bambini o adolescenti, è necessario coinvolgerli attivamente e responsabilizzarli, chiedendoci sempre - prima di adottare un cane - se saranno davvero interessati a prendersi cura di lui o se il loro è soltanto un capriccio. Nel caso ci sia già un neonato, inoltre, bisogna considerare l’immensa quantità di energia da avere per crescerli entrambi: saremmo in grado di accudirli con il giusto impegno?

CE LO POSSIAMO PERMETTERE?

Un altro aspetto da non sottovalutare è quello economico. Anche il mantenimento di Fido, ovviamente, prevede delle spese: dal cibo all’educazione, dalle visite veterinarie alle eventuali cure mediche, senza dimenticare i giochi e gli accessori per il suo divertimento e i momenti di relax.

QUESTIONE DI TAGLIA

Prima di adottare un quattrozampe, infine, prendiamo in considerazione la sua taglia, partendo dal presupposto che i nostri amici pelosi più grandi comporteranno costi più elevati. Fondamentale, inoltre, avere ben presente il temperamento delle razze: in base al nostro stile di vita, possiamo scegliere di accogliere in casa un cane esuberante o tranquillo, dinamico o amante del divano, per esempio. L’importante è non dimenticarsi che ognuno di loro ha specifiche esigenze, che dobbiamo rispettare e soddisfare per farlo vivere come si merita.