Tartellette all’Asiago con radicchio tardivo – SuperSISA
Sorrisi > PRIMIZIA DEL MESE Dicembre 2020

Tartellette all’Asiago con radicchio tardivo

6 persone 60 minuti
  Ingredienti

150 g di farina di grano saraceno

150 g di farina di grano tenero tipo 00

150 g di burro

300 g di Asiago DOP

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

2 dl di besciamella

1 cipolla rossa piccola

4-5 cespi di radicchio tardivo

2 rametti di timo

sale q.b.

pepe q.b.

Preparazione

  1. Mescola le due farine e impastale con il burro morbido, 1 dl di acqua fredda e un pizzico di sale; forma una palla, avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigorifero per mezz’ora. Riprendi la pasta, stendila allo spessore di 1/2 cm e rivesti 6 stampini da tartelletta (12 cm di diametro). Copri con un foglietto di carta da forno i gusci di pasta e riempili con legumi secchi. Cuocili in forno già caldo a 180° per 15 minuti circa, sfornali ed elimina legumi e carta.
  2. Grattugia l’Asiago e mescolalo alla besciamella in un pentolino; fallo sciogliere a fuoco dolce mescolando sempre, poi aggiungi una macinata di pepe. Suddividi la crema al formaggio nei gusci delle tartellette e tienile in caldo nel forno spento.
  3. Sbuccia la cipolla e tritala; lava il radicchio poi taglia le punte arricciate alla lunghezza di 5 cm e quanto rimane a pezzetti di 1 cm circa. Fai saltare in padella a fuoco vivo con l’olio e le foglie di timo per qualche minuto. Completa le tartellette con il radicchio e servile tiepide.