Syrah DOC Gusto&Passione Selezione Slow Food Italia - SuperSISA
Sorrisi > VINI&BEVANDE Gennaio 2022

Syrah DOC Gusto&Passione Selezione Slow Food Italia

Sorrisi > VINI&BEVANDE

Uno dei fiori all’occhiello della produzione vinicola siciliana, il Syrah è un vino di colore rosso rubino e dal profumo intenso e fruttato.

Prosegue il nostro viaggio nel meraviglioso territorio della DOC Erice, alla scoperta delle eccellenze vitivinicole siciliane, per parlarvi del Syrah DOC Gusto&Passione Selezione Slow Food Italia, prodotto nelle tenute viticole della casa vinicola Fazio.

UN PO’ DI STORIA

Intorno alle origini di questo vino aleggia ancora un’aria di mistero: secondo alcuni, infatti, la sua storia proviene dalla città di Shiraz, nell’antica Persia, secondo altri invece i romani lo hanno esportato dall’Egitto fino a Siracusa. Ciò che è certo è la sua coltivazione in Francia durante il Medioevo, dal quale poi ha viaggiato verso l’Australia nel corso del 1800, diventando il vitigno rosso più importante del territorio. Oggi, il Syrah è coltivato in diverse parti del mondo: in Italia principalmente nella regione siciliana, grazie alle condizioni climatiche ideali per la sua maturazione, ma non mancano importanti coltivazioni in Toscana.

INTENSO E FRUTTATO

Questo vino è famoso per il suo colore rosso molto scuro con riflessi porpora e, con l’invecchiamento, presenta sfumature tendenti al granato. Il suo profumo è intenso, caratterizzato da sentori di pepe nero e note fruttate che richiamano il ribes, il lampone e la ciliegia se coltivato in un clima fresco, mentre spiccano soprattutto le more, i mirtilli e le prugne nei vini prodotti in zone più calde. Il sapore è pieno e vellutato, piuttosto denso e persistente, con una media tannicità.

I MIGLIORI ABBINAMENTI

Il Syrah, grazie alle sue note speziate, è perfetto da abbinare a piatti a base di carne rossa (meglio se cotta alla brace o stufata), nonché all’agnello e alla selvaggina. Ottimo, inoltre, un calice di questo vino corposo per accompagnare salumi particolarmente saporiti - come il capocollo e la coppa - e formaggi stagionati, come il pecorino.