Il nostro micio è strano? Non proprio – SuperSISA
Sorrisi > PET IN FAMIGLIA Gennaio 2020

Il nostro micio è strano? Non proprio

Sorrisi > PET IN FAMIGLIA

Quante volte ci è capitato di vedere comportamenti bizzarri (per noi umani) da parte del nostro gatto? Eppure, ciò che può sembrare anomalo o misterioso, in realtà, ha una causa precisa. Vediamo come interpretare al meglio le situazioni più comuni.

Il nostro gatto molto spesso ha dei comportamenti per noi privi di senso o emette suoni alquanto misteriosi. Un esempio? Sicuramente le fusa: è credenza comune, infatti, che esse indichino uno stato di appagamento e relax ma, in realtà, sono molto di più. Rappresentano, infatti, un importante strumento di comunicazione e possono indicare anche una richiesta di aiuto.

CON LE “ZAMPE IN PASTA”!

Un altro atteggiamento, ai nostri occhi, alquanto bizzarro che riguarda il nostro peloso è il suo “impastare”, quando cioè appoggia le zampette anteriori su una superficie morbida (come un cuscino, il divano o la nostra pancia) e le spinge alternandole proprio come se stesse impastando. Perché lo fa? Gli esperti spiegano che si tratta di un’abitudine tipica dei micini durante l’allattamento, che resta poi anche una volta diventati adulti, perché associata a sensazioni di piacere.

QUESTO È PER TE!

Sarà successo, poi, almeno una volta a tutti i proprietari di un gatto di ricevere dal proprio beniamino una preda, consegnatagli con grande gioia e orgoglio. Questo regalo (da noi non sempre gradito) può avere per il pet un duplice significato: rappresentare un segno di affetto nei nostri confronti oppure sottolineare il fatto che ci consideri incapaci di cacciare.

VEDI? MI PIACI!

Il nostro piccolo amico, però, ci dimostra il suo attaccamento a noi anche in altri modi: uno dei più comuni è senza dubbio lo strusciarsi sul nostro corpo, dando anche dei piccoli colpi con la testa. Non solo: molte volte capita che salti sul tavolo per avvicinarsi e salutarci meglio. Quando, poi, si rotola sulla schiena e ci mostra la pancia, possiamo gridare di gioia: è il modo per dimostrare la sua completa fiducia!

GIÙ LE ZAMPE DALLA CIOTOLA

Un comportamento piuttosto buffo e (apparentemente) inspiegabile, infine, si ha quando Micio inizia a raspare il pavimento intorno alla ciotola, esattamente come fa con la sabbia nella lettiera. Un’azione con cui, probabilmente, cerca di nascondere i croccantini ad altri animali oppure di conservarli per mangiarli in un altro momento. I veterinari, inoltre, affermano che si tratta di un modo per lasciare il proprio odore, rimarcando così la proprietà della ciotola!