Un infuso per il dopo pasto - SuperSISA
Indietro22/09/2022Un infuso per il dopo pasto

Dal sapore inconfondibile, l’infuso ai semi di finocchio è ottimo da sorseggiare a fine pasto, soprattutto per il suo prezioso effetto digestivo

Se avete esagerato un po’ a tavola e vi sentite particolarmente appesantiti, questo è il momento giusto per preparare un buon infuso ai semi di finocchio, da gustare con tutta calma per regalarvi un momento di genuino relax.

ALL’INSEGNA DELLA LEGGEREZZA

Questa tisana infatti, oltre a svolgere un’importante azione antinfiammatoria e depurativa, è un’ottima alleata per la nostra digestione ed è utile anche in caso di pancia gonfia

PROTAGONISTI IN TAZZA

Le proprietà dei semi di finocchio, protagonisti dell’infuso, del resto sono molteplici, soprattutto perché ricchi di antiossidanti, fondamentali nel contrastare gli effetti dei radicali liberi sull’invecchiamento cellulare. Non solo: le fibre contenute aiutano a favorire il transito intestinale e la conseguente eliminazione delle tossine, contribuendo inoltre al controllo dei livelli di colesterolo. Note, infine, le loro proprietà diuretiche e drenanti, che esprimono al meglio proprio sotto forma di infuso per favorire la diuresi.

PREPARIAMOLO COSÌ

Per deliziarvi dopo mangiato con una tazza fumante di questa tisana potete utilizzare le bustine già pronte, che vi basterà lasciare in infusione per qualche minuto nell’acqua calda, oppure potete prepararla in maniera facile e veloce. Come? Basta far bollire l’acqua in un pentolino, aggiungere i semi di finocchio dopo aver spento il fornello, mescolare e lasciarli riposare. Successivamente, versate nella tazza filtrando con un colino. Se siete particolarmente golosi, aggiungete un cucchiaino di miele: il suo sapore diventerà ancora più piacevole!