Zuppa alla montanara (Abruzzo) – SuperSISA
Sorrisi > ITALIA IN TAVOLA Ottobre 2021

Zuppa alla montanara (Abruzzo)

4 persone 105' minuti
  Ingredienti

600 g di castagne fresche piccole

200 g di lenticchie mignon

50 g di lardo

4 fette di pane casereccio tipo Toscano

1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro

2 cucchiai di misto tritato per soffritto

2-3 rametti di timo

3 foglie di basilico

1 rametto di maggiorana fresca

1 foglia di alloro

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

Preparazione: 105 minuti

Difficoltà: 1

INGREDIENTI (4 persone)

PREPARAZIONE

  1. Lavate le lenticchie e mettetele a bagno per un paio d’ore. Incidete le castagne con un coltellino e fatele arrostire nell’apposita padella forata per caldarroste finché la buccia risulterà bruciacchiata (potete anche metterle sotto il grill per circa 20’, coprendole verso la fine con carta da forno bagnata). Trasferitele in un recipiente sotto un panno ripiegato per 15′ e, infine, sbucciatele.
  2. Lessate le lenticchie in 1,5 l d’acqua con l’alloro. Tagliate il lardo a dadini e ogni castagna in 4 pezzi. In una pentola, fate rosolare il lardo con le verdure per soffitto e il timo. Aggiungete le castagne, mescolate un poco e versate un mestolo di brodo di cottura delle lenticchie in cui avrete diluito il concentrato di pomodoro. Unite le lenticchie già semicotte e proseguite la cottura per circa 15′, aggiungendo maggiorana e basilico tritati verso la fine.
  3. Fate dorare nell’olio le fette di pane divise a metà, sistematele nei piatti fondi, versate la zuppa di castagne e lenticchie e servite.