Pasta risottata al cavolfiore – SuperSISA
Sorrisi > LEGGERE E SFIZIOSE Ottobre 2018

Pasta risottata al cavolfiore

4 persone 45 minuti
  Ingredienti

200g di pasta tipo tubetti grandi (meglio se integrali)

350g di cavolfiore

1 cipolla

1 spicchio d'aglio

1 ciuffo di prezzemolo

olio evo q.b.

30g di formaggio tipo Philadelphia light

1l circa di brodo vegetale

sale q.b.

pepe q.b

Preparazione

  1. Pulisci il cavolfiore: elimina la base del torsolo più dura, poi dividilo a cimette. Raccoglile in uno scolapasta e lavale sotto acqua fredda corrente. Scolale e tamponale con carta da cucina. Spella cipolla e aglio e tritali insieme. Lava le foglioline di prezzemolo, sgocciolale e tritale.
  2. Cuoci la pasta. Metti in una casseruola il mix di aglio e cipolla, scaldalo a fuoco basso, poi bagna con 2 cucchiai di acqua e fai appassire il tutto per 2-3 minuti. Aggiungi le cimette di cavolfiore, falle rosolare mescolando, unisci la pasta, bagna con 2-3 mestoli di brodo bollente e portala a cottura, unendo il restante brodo caldo e mescolando a ogni aggiunta, come si fa con il risotto. Regola di sale e insaporisci con una generosa macinata di pepe.
  3. Completa e servi. Prima di togliere la pasta risottata dal fuoco, incorpora il formaggio e fallo sciogliere per mantecare. Profuma con il prezzemolo tritato, irrora con un filo di olio crudo e servi in una zuppiera calda. A piacere, puoi arricchire la pasta con 30 g di prosciutto crudo magro tritato.