Friselle con melanzane e polpettine di robiola – SuperSISA
Sorrisi > SCUOLA SALATA Agosto 2021

Friselle con melanzane e polpettine di robiola

4 pesone 50 minuti
  Ingredienti

8 friselle piccole

2 melanzane

200 g di robiola

50 g di pecorino grattugiato

80 g di pinoli

1 mazzetto di origano fresco

1/2 spicchio di aglio

1 peperoncino fresco

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.pepe q.b.

PREPARAZIONE

  1. Lavate le melanzane, pelatene una, tagliatela a cubetti e fatela lessare per circa 15 minuti in acqua salata; scolatela, strizzatela un po’, quindi frullatela con l’aglio, il peperoncino privato dei semi, un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio.
  2. Tagliate a metà l’altra melanzana e incidete la polpa con dei tagli profondi; conditela con un filo di olio e sale e trasferitela su una placca coperta con carta da forno. Infornate a 200° per 20 minuti, poi lasciatela intiepidire e tagliatela a cubetti.
  3. In una ciotola lavorate la robiola con il pecorino grattugiato, il pepe e una manciatina di origano tritato; modellate il composto con le mani e formate delle polpettine grosse come piccoli acini d’uva, poi mettetele in freezer a rassodare per qualche minuto.
  4. Intanto tostate i pinoli, tenetene da parte qualcuno intero e tritate gli altri non troppo finemente, poi fatevi rotolare le polpettine. Riempite un piatto fondo con acqua a temperatura ambiente, unite 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e immergetevi una frisella alla volta per qualche secondo, fino ad averle bagnate tutte (se fosse necessario rabboccate il liquido).   
  5. Spalmate sulle friselle la crema di melanzane, poi distribuitevi i cubetti di melanzana arrostita e le polpettine; completate con i pinoli tenuti da parte, le foglioline di origano, un filo di olio e del peperoncino a piacere.