Massaggi Shiatsu: il potere dell’energia vitale – SuperSISA
Sorrisi > PILLOLE DI BELLEZZA Maggio 2019

Massaggi Shiatsu: il potere dell’energia vitale

Sorrisi > PILLOLE DI BELLEZZA

Tradotto letteralmente, il termine Shiatsu vuol dire “pressione del dito” e sta ad indicare la particolare tecnica di manipolazione tipica di questa pratica giapponese.

Appartiene alla famiglia dei massaggi orientali ed è in grado di restituire equilibrio e benessere al corpo e alla mente: lo Shiatsu è una disciplina di origine giapponese che, attraverso specifiche manipolazioni, agisce sul fisico ripristinando l’equilibrio energetico che lo stress della vita quotidiana tende a danneggiare.

BENEFICI PER CORPO E MENTE

Questi massaggi, infatti, oltre a liberarci da dolori articolari e muscolari nonché ad alleviare i disturbi cardio-circolatori e mestruali, consentono al corpo di liberarsi da stati di ansia e sono un toccasana contro l’insonnia.

LA TECNICA

Le manipolazioni dello Shiatsu consistono in una serie di trazioni e pressioni che si esercitano attraverso le dita, i palmi delle mani, le nocche, i polsi e i gomiti. Il massaggiatore si posiziona perpendicolarmente rispetto al corpo del paziente, stimolandolo in maniera profonda, ma delicata. Le parti maggiormente trattate sono la testa, l’addome, il dorso, le gambe e le braccia.

QUANDO NON RICORRERE ALLO SHIATSU

Nonostante non esistano vere e proprie controindicazioni, è preferibile evitare di sottoporsi a questa pratica quando sono in atto infiammazioni, quando le aree da stimolare sono interessate da ferite o infezioni oppure in caso di fratture, patologie tumorali, ernie del disco in fase acuta e disturbi epatici.