Con i legumi il benessere è servito! – SuperSISA
Sorrisi > PRIMIZIA DEL MESE Dicembre 2018

Con i legumi il benessere è servito!

Sorrisi > PRIMIZIA DEL MESE

Sono tra i protagonisti indiscussi dei menù invernali, serviti in zuppe, vellutate e minestroni bollenti per combattere il freddo. Ricchi di proteine, i legumi assicurano numerosi benefci alla nostra salute.

Secchi, freschi o precotti, i legumi rappresentano una fonte di energia e sostanze nutritive indispensabili per la nostra salute. Un loro consumo regolare, ad esempio, contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo, a ridurre il rischio di malattie e a favorire il corretto funzionamento dell’intestino.

UN PIATTO UNICO E COMPLETO

La loro elevata quantità di proteine, inoltre, li rende ottimi sostitutivi di carne, pesce e uova: non temete, i numerosi modi in cui possono essere impiegati in cucina non vi faranno portare in tavola piatti noiosi e monotoni! Abbinandoli ai cereali, poi, potete realizzare ricette complete dal punto di vista nutrizionale: riso e piselli, pasta e fagioli, farro e ceci, ad esempio, sono ideali per il nostro benessere.

I PIÙ FAMOSI

Esistono diverse varietà di legumi: tra i più amati rientrano le lenticchie - preziosa fonte di vitamine e ferro - molto usate nel periodo natalizio, soprattutto per accompagnare cotechino e zampone durante il cenone di Capodanno. I ceci invece, ricchi di sali minerali, sono i più digeribili e ci vengono in aiuto anche per preparare piatti della tradizione etnica, come il famoso hummus e i falafel.

UNA FAMIGLIA NUMEROSA

Se siete alla ricerca di una vera e propria esplosione di benessere, inoltre, i fagioli sono la risposta perfetta grazie al loro elevato contenuto di fibre e lecitina, che contrasta il colesterolo cattivo. La famiglia di questi legumi è piuttosto numerosa (ne esistono oltre 300!) e vi fanno parte, ad esempio, i borlotti, i cannellini, i fagioli rossi, nonché il bianco di Spagna e quelli messicani. Meno calorici, infine, le fave e i piselli: mentre le prime si caratterizzano per la minima quantità di grassi contenuta, i secondi sono famosi per il loro sapore più dolce e delicato.

Ci sono anche loro 

Tra i legumi rientra anche la soia, diventata negli ultimi anni una delle varietà più consumate grazie soprattutto all’affermarsi della dieta vegana. Caratterizzata da un elevato contenuto proteico, si può trovare nella versione gialla, rossa e verde. Meno conosciuta, invece, la cicerchia, ottima come ingrediente per i minestroni o le vellutate nonché per preparare una gustosa polenta.