A scuola di CrossFit!

È diventato in poco tempo l’allenamento più diffuso a livello mondiale: ma in cosa consiste veramente e quali benefici apporta al fisico? Scopriamolo insieme.

Inventato in California negli anni ’70, il CrossFit è oggi uno dei programmi di fitness più famosi al mondo, basato su allenamenti ad alta intensità che prevedono esercizi a corpo libero ma anche con l’utilizzo di attrezzi (come bilancieri, kettlebell, corde e manubri).

FATICA E RISULTATI!

Se siete alla ricerca di uno sport duro e intenso, dunque, avete trovato ciò che fa per voi: preparatevi a sostenere sessioni piuttosto brevi (circa una mezz’ora) che vi permetteranno di attivare tutti i muscoli del vostro corpo, migliorando forza, resistenza respiratoria, coordinazione ma anche velocità, agilità ed equilibrio.

RAGGIUNGERE LA FORMA IDEALE

Frequentare regolarmente le lezioni con il massimo impegno vi permetterà di raggiungere i primi risultati già nei primi mesi. Il fisico, infatti, trae beneficio diventando più atletico e definito, anche grazie alla perdita del peso in eccesso: il dispendio calorico in ogni sessione di allenamento è piuttosto elevato e il metabolismo subisce una rilevante accelerata.

ATTENTI A NON ESAGERARE

Quando si decide di dedicarsi al CrossFit, però, bisogna anche prestare molta attenzione durante l’esecuzione degli esercizi, seguendo alla lettera le indicazioni del proprio istruttore. L’allenamento ad alta intensità, infatti, necessita di una grande concentrazione sui movimenti, quindi è bene non esagerare soprattutto se si è alle prime armi, per evitare possibili infortuni.

(POCHE) CONTROINDICAZIONI

Anche i meno esperti, comunque, possono approcciarsi a questa attività, iniziando con un corso base in cui apprendere la tecnica per i vari esercizi e allenarsi con un ritmo un po’ più blando. È meglio evitare il CrossFit, però, se si hanno problemi articolari e posturali, perché gli esercizi ad alto impatto potrebbero peggiorare la situazione.